Ogni sistema informatico connesso ad Internet subisce ogni giorno almeno una decina di tentantivi di intrusione ed hackeraggio, spesso automatici, cioè condotti da robots che tentano di sfruttare le più comuni falle di sicurezza, senza un'intenzione specifica verso quel particolare sito o sistema.

I sistemi bindCommerce sono difesi su più fronti:

Il firewall sistemistico gestisce il traffico in entrata ed uscita sui server, definendo la chiusura o l'apertura verso porte ed indirizzi IP specifici, in base alle necessità.

Il modulo Brute Force Protection effettua un controllo sui tentativi di accesso plurimi e non a buon fine, registrando su un'apposita blacklist gli utenti e gli indirizzi IP che hanno effettuato questi tentativi, ed impedendo la continuità dell'attacco.   

Un firewall applicativo riconosce e blocca i tentativi di intrusione più comuni, tra i quali: SQL injection, Malicious User Agent e Remote File Inclusion.

Valutazione degli utenti: 0 / 5

0 su 5 - 0 valutazioni
Grazie per aver valutato questo contenuto.

bindCommerce

bindCommerce s.r.l.

Partita IVA IT07798861212 - SDI M5UXCR1
Registro imprese di Napoli - REA: NA - 910618
Capitale Sociale € 20.000,00 interamente versato
Tel: +39 011 089 122 0
E-mail: info@bindcommerce.com

PON 2014>20 Riaccendiamo lo sviluppo