Il servizio

Il servizio bindCommerce, descritto sul sito Internet www.bindcommerce.com, consiste in un sistema di integrazione fra piattaforme commerciali quali: sistemi gestionali, piattaforme eCommerce, marketplace, sistemi di comparazione prezzi, ed altre. L'erogazione avviene in modalità SaaS Self Service (software come servizio ad utilizzo autonomo) attraverso i server bindCommerce e servizi ad questi collegati.

Il pagamento anticipato del canone bindCommerce (nei termini e nelle modalità previste dal listino prezzi) abilita l'utente alla fruizione del servizio.

Facoltativamente è possibile acquistare servizi aggiuntivi e dedicati (consulenza "a tempo" oppure "a progetto") per la configurazione iniziale del proprio account e/o servizi di manutenzione periodica proattiva e non.

Le presenti condizioni si applicano sia al servizio SaaS, che ai servizi e progetti aggiuntivi venduti separatamente. 

Dimensionamento dei server eroganti

Indipendentemente dall'abbonamento sottoscritto, in condizioni standard, ciascun cliente ha diritto ad utilizzare le seguenti risorse server:

  • HD (spazio fisico disco per ospitare la piattaforma di erogazione ed il database) fino a 40 GB
  • CPU e RAM adeguati all'esecuzione di 2 connettori contemporanei

Il supero di tali limiti è possibile, previo accordo, attraverso l'aggiunta di opzioni all'abbonamento base, tese a dedicare spazio disco e risorse computazionali adeguate al servizio desiderato. 

Riservatezza

bindCommerce manterrà riservati e darà istruzioni in tal senso al proprio personale, tutti i dati e le informazioni di cui verrà in possesso durante l'esecuzione delle prestazioni oggetto del servizio. bindCommerce si impegnano ad usare, nei confronti di tali dati riservati, la massima cura e la massima discrezione secondo le disposizioni normative vigenti.

Pubblicità

bindCommerce si riserva il diritto di pubblicizzare la fornitura, senza venire meno all'impegno di riservatezza dei dati, per informazione al proprio interno, o come referenza verso altri clienti.

Informativa sul trattamento dei dati personali

Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali effettuata da bindCommerce

Conservazione del profilo utente in caso di sospensione

Il pagamento del servizio bindCommerce è da effettuarsi anticipatamente all'inizio del periodo di riferimento (mensile o annuale). In caso di mancato rinnovo (richiesta online + pagamento della relativa quota) il sistema provvede automaticamente alla disattivazione del servizio, che può essere riattivato entro 3 mesi senza perdita delle proprie configurazioni, pagando per il periodo prossimo (mese o anno successivo al momento dell'attivazione) ed eventuali arretrati (realativi sia a canoni che a progetti).

Accordo sul livello del servizio (SLA)

Definiamo la disponibilità del servizio (SLA), in un dato periodo, come la percentuale del tempo in cui il sistema è in grado di erogare il servizio di integrazione per il quale é stato precedentemente configurato.

Il periodo di disservizio decorre dal momento in cui il supporto tecnico bindCommerce riceve dal cliente la segnalazione di un problema bloccante, attraverso l’apertura di un nuovo ticket (sono esplicitamente escluse altre forme di contatto, quale quello telefonico, chat, e-mail) e termina col ripristino del servizio (di cui verrà data evidenza nel ticket).

bindCommerce fornisce i seguenti SLA calcolati su base annuale. e comunque su un periodo minimo di 30 gg., in funzione della storicità del rapporto: SLA target: 99,50% | SLA minimo: 98,00%

L’inadempimento dello SLA minimo giustifica la risoluzione del contratto con rimborso della quota parte di canone non fruito fino alla scadenza, oppure in alternativa la generazione di un credito pari a 10 volte il tempo di disservizio subito durante la durata contrattuale.

Il mancato rispetto dello SLA target offre ai clienti che ne facciano richiesta, un credito pari a 5 volte il tempo di disservizio subito durante la durata contrattuale.

Sono escluse dal computo dei tempi di indisponibilità le seguenti cause:

  • errori nella configurazione dell’ambiente (salvo quando tali configurazioni siano state esplicitamente commissionate a bindCommerce con apposito progetto “chiavi in mano”);
  • variazioni di condizioni al contorno della piattaforma bindCommerce non preventivamente concordate (es. aggiornamento di un CMS eCommerce ad una versione non ancora supportata da bindCommerce);
  • attacchi informatici (es. problemi di routing, attacchi DoS o DDoS), virus, guasti su software di terze parti;
  • interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria ed upgrades di piattaforma necessari per evitare pericoli alla sicurezza e/o stabilità e/o riservatezza e/o
  • integrità dell'infrastruttura virtuale di base ed applicativa e dei dati e/o informazioni in essa contenuti;
  • cause che determinano l'inaccessibilità, totale o parziale, dell'infrastruttura virtuale imputabili a guasti nella rete internet esterna al perimetro di bindCommerce e comunque fuori dal suo controllo.

Garanzia e responsabilità relativamente alla custodia dei dati, ai casi di errata trasmissione, alterazione ed altra situazione anomala

bindCommerce si impegna ad attuare opportune azioni preventive ed eventualmente correttive per consentire un corretto funzionamento del servizio, tutelando la protezione di tutti i dati riservati trasmessi o archiviati sugli archivi del servizio stesso. 

bindCommerce si impegna altresì a porre rimedio quando possibile, nel più breve tempo possibile a tutte le anomalie derivanti da malfunzionamenti del servizio, attacchi informatici o altre casistiche che impediscano un corretto funzionamento. Tale garanzia non opera con riferimento a malfunzionamenti dovuti a cause diverse dal normale e corretto uso del servizio, con protezioni di sicurezza, ed in particolare:

  • negligenza da parte del Cliente
  • guasti dovuti a fattori accidentali regolati dal Codice Civile (es. causa di forza maggiore)
  • modifiche del software non autorizzate da bindCommerce
  • problemi di configurazione dei sistemi operativi di qualunque altro software di terze parti non compresi nel servizio offerto direttamente da bindCommerce

Il cliente resta comunque l'unico responsabile della salvaguardia e dell'utilizzo dei propri dati. Egli è tenuto ad effettare periodici backup dei propri dati, prima di iniziare ad utilizzare bindCommerce, ed in seguito con una frequenza ed una retemption sufficiente a garantire ampie possibilità di ripristino in caso di problemi.

Il cliente é altresì responsabile della verifica di correttezza dei dati elaborati e trasmessi da bindCommerce, da e verso le piattaforme connesse.

In nessun caso bindCommerce potrà essere ritenuto responsabile di danni diretti o indiretti relativi alla compromissione o all'uso non corretto dei dati del cliente, il quale resta l'unico responsabile della manutenzione degli stessi, del loro controllo e delle azioni derivanti dal loro utilizzo.

bindCommerce non potrà altresì essere ritenuto responsabile per danni diretti o indiretti causati dalla diffusione dei dati riservati per effetto di attacchi informatici, errori tecnici ed ogni altro caso di diffusione non volontaria.

Ultimo aggiornamento: 20/01/2019

bindCommerce

bindCommerce s.r.l.

Partita IVA IT07798861212 - SDI M5UXCR1
Registro imprese di Napoli - REA: NA - 910618
Capitale Sociale € 20.000,00 interamente versato
Tel: +39 011 089 122 0
E-mail: info@bindcommerce.com

PON 2014>20 Riaccendiamo lo sviluppo