Integrazione con facebook

This is the end result of all the bright lights, and the comp trips, and all the champagne, and free hotel suites, and all the broads and all the booze. It's all been arranged just for us to get *your money*.

Casino – Sam “Ace” Rothstein


Non c’è nulla in comune tra una frase estratta da un film di Martin Scorsese degli anni ’90 e Facebook nel 2017. Almeno, non in superficie.

Nel profondo, però, pulsa un cuore molto simile: un processo gestito da una corporazione che ha come scopo quello di offrirti un’esperienza piacevole, che duri il più a lungo possibile. Più dura la tua permanenza in un Casinò, più la casa ha possibilità di vincere. Più dura la tua permanenza su Facebook, il tuo tempo di utilizzo, più alto è il valore delle inserzioni.

Las Vegas si è evoluta nel tempo, passando da un punto di ritrovo per giocatori d’azzardo incalliti ad una Disneyland per adulti, gestita da enormi conglomerati. In maniera molto simile, Facebook si è evoluto, passando una piccola piattaforma di nicchia per studenti dell’Ivy League, ad una piattaforma onnicomprensiva nella quale si può conoscere, dialogare, informarsi, giocare, vendere e comprare.

La buona e la cattiva notizia

Se sei effettivamente un giocatore d’azzardo incallito, per te questo paragrafo è una cattiva notizia, ma nulla di nuovo, ci si potrebbe scommettere.

In qualunque altro caso, quel che ti interessa è l’espansione di Facebook, e la notizia è ottima.
Perché? Per il semplice motivo che hai a tua disposizione una piattaforma con oltre 1.9 miliardi di utenti su base mensile, in crescita, ottimizzata per la raccolta di informazioni a fini commerciali.

Come Funziona

Su Facebook è possibile acquistare secondo due modalità fondamentali: attraverso il marketplace integrato, lanciato a settembre 2017, e attraverso gli shop dei negozi e delle aziende.

Facebook Marketplace

Nel primo caso, l’innovazione è sorta da un’evoluzione spontanea dei gruppi di appassionati; in moltissimi casi, infatti, tali gruppi costituivano il luogo migliore per cercare oggetti nuovi o usati ad ottimi prezzi. Facebook ha incorporato questa funzione, integrandola nella sua piattaforma in maniera centralizzata.

Retail e E-Commerce

Nel secondo caso si tratta invece di utilizzare Facebook come vetrina e rimando diretto al sito web dal quale poter acquistare i prodotti o servizi.
Le potenzialità della piattaforma sono enormi ed è attualmente difficile trovare un’azienda efficiente che non proponga i suoi prodotti o servizi su Facebook.

Vendere tramite Facebook funziona per due motivi principali: per la fiducia percepita nei confronti della piattaforma e grazie al processo di ottimizzazione attuato da Facebook per agevolare la vendita ed offrire contenuti rilevanti.

Perché vendere tramite Facebook funziona?

Fiducia nella Piattaforma

Facebook è un luogo digitale nel quale interagiamo con parenti, amici, colleghi su base quotidiana o quasi. È indubbiamente un luogo del quale ci fidiamo e con il quale abbiamo a che fare da anni. In maniera simile a quanto accade ad esempio su Amazon, ci è più facile accettare una proposta d’acquisto ricevuta attraverso una piattaforma familiare che attraverso un sito web nel quale ci si è imbattuti per caso.

Ottimizzazione e Targeting

Ancor più importante della fiducia dell’utente è però la possibilità di offrire contenuti e prodotti mirati a chi potrebbe essere realmente interessato ad acquistarli.

Il cuore di un social è dato, per sua stessa natura, dagli utenti i quali forniscono volontariamente informazioni personali che riguardano la loro vita, il loro lavoro, gli studi, le passioni, gli eventi e quant’altro.

Queste informazioni sono una miniera d’oro che consente a chi gestisce un e-commerce tramite Facebook di proporre i suoi prodotti e servizi in maniera capillare al proprio target.

Il discorso non si limita esclusivamente alla piattaforma in sé, ma si estende anche a tutte le piattaforme che vengono raggiunte partendo da Facebook o ad essa collegate.

Se stai cercando una nuova automobile su Autoscout o un nuovo telefonino su Ebay, al prossimo ingresso su Facebook riceverai annunci riguardanti quegli stessi prodotti.

Facebook e E-Commerce: Una Necessità

Lanciare un e-commerce e non collegarlo a Facebook è sicuramente possibile e, con importanti investimenti di tempo e denaro in ambito SEO, può anche diventare molto redditizio; ma nella maggior parte dei casi non è una strategia consigliabile.

La natura della piattaforma asseconda la crescita dei brand e può essere uno strumento molto importante, sia per aziende in fase di avvio che per aziende mature, in particolare se ad una campagna promozionale a pagamento si associano contenuti a crescita organica rilevanti per il tuo target.

Il Banco Vince Sempre

In questo caso, però, cliente e venditore possono essere entrambi dal lato fortunato del banco; chi trovando i clienti adatti, chi trovando l’offerta ottimale per le sue esigenze.

Sei pronto a giocare?

Valutazione degli utenti: 2 / 5

2 su 5 - 1 valutazioni
Grazie per aver valutato questo contenuto.

Integrazioni con Facebook

Non hai trovato l'integrazione che cercavi? Necessiti di qualcosa in più?

Si accettano suggerimenti! Scrivi il tuo suggerimento oppure vota quelli che sono già stati scritti.

bindCommerce

bindCommerce s.r.l.

Partita IVA IT07798861212 - SDI M5UXCR1
Registro imprese di Napoli - REA: NA - 910618
Capitale Sociale € 20.000,00 interamente versato
Tel: +39 011 089 122 0
E-mail: info@bindcommerce.com

PON 2014>20 Riaccendiamo lo sviluppo