Il nodo API

L’integrazione con il gestionale Giobby prevede la creazione di un nodo di tipo API. La creazione del nodo è molto semplice.
Dal menù

Processi >> Nodi

si viene indirizzati alla pagina in cui sarà possibile creare il nodo di tipo API. Dopo aver scelto il nome da associare al nodo è necessario cliccare su SALVA E CONTINUA per poter accedere alle ulteriori configurazioni.

Non è necessario modificare il campo Versione API, in quanto è corretto il valore di default.

A questo punto basterà cliccare sul pulsante Genera token.

Dopo aver eseguito la generazione del token, per vedere l’apposito campo compilato, sarà necessario aggiornare la pagina.

Il token generato dovrà essere inserito nell’apposita sezione dall’interfaccia Giobby, e sarà necessario per consentire l’export degli ordini da bindCommerce a Giobby.
Cliccare infine su SALVA E CHIUDI.

Importazione prodotti da Giobby a bindCommerce

Configurazione importazione prodotti da Giobby a bindCommerce

Per consentire a Giobby di comunicare correttamente con bindCommerce e di eseguire il processo di import dei prodotti, si procede alla creazione di un’apposita configurazione.

Dal menù API >> Config. Import prodotti si accede alla pagina in cui è possibile creare la configurazione.

Dopo aver scelto il nome della configurazione si passa alla selezione del Tipo d'azione. I valori disponibili per questo campo sono:

Creazione: per creare soltanto nuovi articoli
Aggiornamento: per aggiornare soltanto gli articoli già presenti su bindCommerce
Creazione e aggiornamento: per creare sia nuovi articoli che aggiornare quelli già presenti su bindCommerce

Il campo successivo, Eliminare i prodotti non trasmessi?, consente di segnare come Cancellati su bindCommerce tutti quegli articoli non presenti in fase di invio da Giobby. Questa funzione è valida soltanto in caso di invii completi, non incrementali.

Nella successiva sezione della configurazione è possibile selezionare soltanto le informazioni relative ai prodotti che si desidera inviare da Giobby a bindCommerce. Le informazioni che è possibile selezionare sono le seguenti:

  • Titolo
  • Descrizione
  • Descrizione breve
  • Produttore
  • Fornitore
  • Dimensioni e peso
  • Quantità
  • Attributi
  • Tags
  • Prezzi
  • Alternative
  • Immagini
  • Categorie

L’ultima sezione della configurazione è dedicata al trattamento delle immagini provenienti dal gestionale. Dal campo Gestione Immagini è possibile selezionare due diverse voci:

  • Trasferimento su WebServer: le immagini verranno trasferite su un nodo web server, preventivamente installato (scelta consigliata)
  • Copia dell’url: gli url delle immagini provenienti dal gestionali verranno copiati direttamente su bindCommerce

Infine il campo Associare il nome cartella come prefisso del nome immagine? consente di scegliere se aggiungere al nome del file immagine il nome della cartella di riferimento, oppure lasciare il nome originale.

NOTA: per i prodotti con varianti il gestionale Giobby non prevede la possibilità di associare ad ogni variante uno sku identificativo. Per questo motivo quando vengono importati da Giobby a bindCommerce articoli con varianti, ad ogni variante viene automaticamente associato un codice che corrisponde all’id variante giobby. Questo codice non è visibile per gli utenti dall’interfaccia Giobby.

In fase di scarico ordini viene trasmesso l’id variante Giobby. Se l’id variante della riga ordine non risulta presente nell’elenco dei prodotti su bindCommerce, l’articolo viene trasferito su Giobby come prodotto parent all’interno dell’ordine.

Connettore di importazione prodotti da Giobby a bindCommerce

Per importare i prodotti da Giobby a bindCommerce è necessario creare un connettore di tipo API.

Dal menù

Processi >> Connettori

è possibile eseguire la creazione dell’apposito connettore cliccando sul pulsante + in verde in alto a sinistra.

I primi campi da compilare saranno:

  • Nome connettore: scegliere il nome da dare al connettore
  • Tipo nodo (tecnologia): selezionare la tecnologia API
  • Nodo: selezionare il nodo di tipo API precedentemente creato
  • Tipo connettore: selezionare la voce API [import prodotti]

Cliccando su SALVA E CONTINUA saranno disponibili le ulteriori sezioni del connettore.

Nella sezione Istruzioni per la configurazione si trova l’url di riferimento del connettore, che andrà inserita nell’apposito campo dell’interfaccia Giobby, per consentire al processo di essere richiamato dal gestionale.

Infine nel campo Configurazione connettore sarà necessario selezionare la configurazione API precedentemente creata.

Il connettore di importazione prodotti da Giobby a bindCommerce non deve essere inserito in alcuna procedura all’interno di bindCommerce. Il processo di import prodotti è infatti richiamato direttamente dall’interfaccia di Giobby.

Esportazione ordini da bindCommerce a Giobby

Configurazione export ordini da bindCommerce a Giobby

Dal menù

API >> Config. export ordini

si accede alla pagina in cui è possibile creare la configurazione.

Dopo aver scelto il nome della configurazione sarà necessario selezionare dal campo Gestionale la voce API.

La configurazione sarà dunque terminata.

Connettore di export ordini da bindCommerce a Giobby

Per scaricare gli ordini da bindCommerce a Giobby è necessario creare un connettore di tipo API.

Dal menù

Processi >> Connettori

è possibile eseguire la creazione dell’apposito connettore cliccando sul pulsante + in verde in alto a sinistra.

I primi campi da compilare saranno:

  • Nome connettore: scegliere il nome da dare al connettore
  • Tipo nodo (tecnologia): selezionare la tecnologia API
  • Nodo: selezionare il nodo di tipo API precedentemente creato
  • Tipo connettore: selezionare la voce API [export ordini]

Cliccando su Salva e continua saranno disponibili le ulteriori sezioni del connettore.

Nella sezione Istruzioni per la configurazione si trova l’url di riferimento del connettore, che in questo caso non verrà utilizzata in quanto il processo di export ordini verso Giobby viene avviato direttamente dall’interfaccia bindCommerce.

All’interno della sezione Configurazione connettore selezionare la configurazione di tipo API precedentemente creata.

La sezione seguente, Filtro ordini, consente di selezionare un filtro ordini precedentemente creato, così come la sezione successiva Filtro prodotti.

Cliccare infine su SALVA E CHIUDI.

Quando viene creato un ordine su Giobby, in fase di scarico ordini da bindCommerce, lo stock viene scalato dal campo Quantità impegnata sul gestionale. Soltanto quando l'ordine passa in stato Ordine Confermato lo stock viene scalato dalla quantità in giacenza.

NOTA: il connettore di export ordini verso Giobby deve essere inserito all’interno di una o più procedure su bindCommerce, in quanto viene attivato direttamente dalla piattaforma e non dal gestionale.

Il nodo Giobby

Per ultimare la configurazione di integrazione con il gestionale sarà necessario creare un nodo di tipo Giobby.
Dal menù

Processi >> Nodi

si viene indirizzati alla pagina in cui sarà possibile creare il nodo di tipo Giobby. Selezionare nel campo Tecnologia il valore Gestionale Giobby e scegliere il nome da dare al nodo.

Cliccando su SALVA E CONTINUA sarà possibile procedere con le ulteriori configurazioni richieste.

Seguire i seguenti passaggi per concludere con successo la creazione del nodo:

  • Cliccare su "Genera Token"
  • Effettuare login con le credenziali Giobby sulla pagina che si apre
  • Copiare il token che appare a video
  • Inserire il token nel campo bindCommerce "Token accesso Giobby"
  • Cliccare su "Salva e Chiudi"

Parametri personalizzati per export ordini

Prima di avviare il processo di export ordini da bindCommerce a Giobby è necessario procedere alla creazione di alcuni parametri personalizzati.

Dal menù

Processi >> Configurazione elaborazioni >> Parametri personalizzati

si possono creare i parametri necessari al corretto funzionamento dell'integrazione con Giobby.

Il primo parametro dovrà essere così strutturato:

  • Nome parametro: GIOBBY_CONNECTORS_EXPORT_ORDER
  • Valore parametro: l’ID del connettore di export ordini precedentemente creato

Il secondo parametro invece dovrà contenere questi valori:

  • Nome parametro: GIOBBY_NODES
  • Valore parametro: l’ID del nodo di tipo Giobby precedentemente creato

Il terzo e il quarto parametro invece dovranno contenere questi valori:

  • Nome parametro: API_PRODUCTS_SKIP_IMPORT_CONNECTOR
  • Valore parametro: l’ID del connettore Giobby per l’import dei prodotti. Questo parametro consente di avviare il salvataggio del file proveniente da Giobby, ma non esegue l’import dei prodotti.
  • Nome parametro: API_PRODUCTS_EXECUTE_PROCEDURE
  • Valore parametro: l’ID del connettore Giobby per l’import dei prodotti => l’ID della procedura che si desidera venga eseguita al termine del salvataggio del file. La procedura in questione non deve essere automatica.

Infine il quinto parametro dovrà essere così configurato:

  • GIOBBY_INVOICE_RECEIPT_CALL
    Impostato a “true” se si vuole che per ogni ordine venga fatta richiesta a Giobby di generare fattura o scontrino in base alla presenza di partita iva o meno. [Il parametro è opzionale, non obbligatorio]

Conversione degli stati ordine

Per consentire una corretta comunicazione tra bindCommerce e il gestionale Giobby in fase di scarico ordini, è opportuno creare le apposite conversioni degli stati ordine.

Per creare le conversione necessarie portarsi al menù

Processi >> Conversioni e traduzioni >> Stati ordine

Aggiungendo una nuova conversione sarà possibile selezionare:

  • Tecnologia di partenza
  • Stato ordine di partenza
  • Tecnologia di destinazione
  • Stato ordine di destinazione

Ad esempio, se si desidera importare degli ordini provenienti da eBay su Giobby la corretta compilazione della conversione sarà la seguente:

  • Tecnologia di partenza: Marketplace eBay
  • Stato ordine di partenza: Completed
  • Tecnologia di destinazione: Gestionale Giobby
  • Stato ordine di destinazione: Ordine confermato

Per le conversioni degli stati ordini che hanno come tecnologia di destinazione il gestionale Giobby è importante che il campo Nodo non venga compilato.

Per gli ordini in stato Rimborsato o Cancellato è importante eseguire la conversione per Giobby con lo stato ordine Annullato. Usando questa conversione gli ordini che arriveranno su Giobby in questo stato verranno cancellati e lo stock verrà aggiornato.

Al termine della compilazione cliccare su SALVA E CHIUDI.

Configurazione del gestionale Giobby

Al termine delle configurazioni su bindCommerce, quando si avranno a disposizione tutti i dati necessari, sarà possibile procedere con la configurazione specifica del gestionale Giobby.

Per la configurazione è possibile consultare l’apposita guida tecnica messa a disposizione dallo staff Giobby.

In fase di configurazione del gestionale, se si desidera integrare il marketplace Amazon, è necessario creare su Giobby un apposito metodo di pagamento chiamato AMAZON/CARTA DI CREDITO. Questo è infatti il metodo di pagamento associato agli ordini Amazon, e per trovare il corretto riscontro in fase di scarico ordini è obbligatorio che sia presente.

Si segnala inoltre che se gli ordini risultano sprovvisti di Codice fiscale e/o Partita IVA viene automaticamente emessa una ricevuta fiscale. Il codice numeratore che identifica le ricevute emesse deve essere impostato da direttamente dal pannello di controllo Giobby.

Quando anche sul gestionale le configurazioni saranno complete sarà possibile avviare i processi di import prodotti e scarico ordini.

5 su 5 - 2 valutazioni
Grazie per aver valutato questo contenuto.

Non hai trovato l'integrazione che cercavi? Necessiti di qualcosa in più?

Si accettano suggerimenti! Scrivi il tuo suggerimento oppure vota quelli che sono già stati scritti.

bindCommerce

bindCommerce s.r.l.

Partita IVA IT07798861212 - SDI M5UXCR1
Registro imprese di Napoli - REA: NA - 910618
Capitale Sociale € 20.000,00 interamente versato
Tel: +39 011 089 122 0
E-mail: info@bindcommerce.com

PON 2014>20 Riaccendiamo lo sviluppo